MyBaggy.com

Wednesday, Aug 16th

Last update08:24:11 AM GMT

Parti subito per il Mar Rosso e scopri la magia dell'Egitto

  • PDF

Dahab (دهب) è una piccola cittadina egiziana di 1300 abitanti, ubicata sulla costa sud-orientale della penisola del Sinai, nel Governatorato del Sinai del Sud. Nata come piccolo villaggio di pescatori, adesso è un rinomato centro turistico e balneare che si affaccia sul Mar Rosso, a 100 chilometri da Sharm el-Sheikh.

Il nome Dahab in lingua araba significa oro. Il riferimento è probabilmente legato al tipico colore della sabbia e delle pietre del deserto che fanno da scenario naturale al piccolo centro.

Lungo la costa si estende la barriera corallina, che partendo dall'estremità meridionale del Sinai (Ras Muhammed) arriva fino a Ras Abu Galum.

È una meta turistica particolarmente frequentata dagli amanti del windsurf (la zona è particolarmente ventosa), delle immersioni e dello snorkeling. A differenza che in altre località del Sinai, le immersioni si effettuano prevalentemente da terra. Degna di nota è l'immersione denominata il Canyon. Ci si immerge in una suggestiva spaccatura che la roccia presenta dagli 8 ai 50 metri di profondità con due uscite, una a 30 metri, l'altra sul fondo. Il tratto oltre i 30 metri di profondità è molto angusto e spesso si sono verificati incidenti mortali. A breve distanza si trova un altro sito di immersione molto particolare e non meno pericoloso, chiamato Blue Hole. È caratterizzato da un pericoloso passaggio subacqueo tra la laguna ed il mare aperto, posto ad un minimo di 52 metri di profondità, con un fondale a circa 110 metri. Anche qui molti subacquei hanno perso la vita. Si possono tuttavia effettuare immersioni in altri siti senza rischi elevati, a condizione di non avventurarsi oltre i limiti della subacquea ricreativa.

Dahab è meta di passaggio delle escursioni turistiche che da Sharm el Sheikh portano al monte Sinai, al Monastero di Santa Caterina e al parco naturale Ras Abu Galum. È anche stazione di partenza e di arrivo per le passeggiate lungo il Mar Rosso in groppa al cammello e per le escursioni nel Deserto del Sinai.

Lungo la costa sorgono importanti complessi alberghieri così come alberghi a gestione familiare, camping e ristorantini sul mare che hanno mantenuto tutto lo stile arabo e l'ambiente beduino originario.

Ti trovi qui: Home
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS